Località: Passo di Rabbi (TN)

Quota: 2.425 m

Telefono: +39 0463-985175

Fax: +39 0463-985162

Gestore: Trafojer Ildegard

Telefono gestore: +39 0463-985162

Sito:

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Descrizione

Al confine tra Trentino e Alto Adige il Passo di Rabbi ha rappresentato per secoli una fondamentale via di comunicazione e scambio tra le popolazioni delle Valli di Sole e Rabbi e della Val d’Ultimo. Le numerose malghe su entrambi i versanti testimoniano di questa antica presenza che oggi prosegue pur segnata da un graduale e inesorabile abbandono. Il rifugio che sorge poco sotto il passo dispone di 40 posti letto ed è aperto dal 20 giugno al 20 settembre.

 

Accessi

dalla località Cavallar sopra Piazzola di Rabbi sentiero n. 108 Sentiero Italia (ore 3)

 

Itinerari raccomandati

pochi minuti di sentiero ci portano alle sponde del Lago Corvo, uno specchio di acque cristalline e di intenso blu. Altri piccoli laghi glaciali costellano il vallone ai piedi del Sass Forà, Collecchio, Giogo di Montechiesa. Proseguendo oltre i laghi con il sentiero n. 145 si può salire alla Cima del Collecchio 2.957 m, sullo spartiacque tra Val d’Ultimo e Valle di Rabbi (ore 2). Dal Collecchio si può proseguire fino al Giogo Nero e da qui scendere in alta Val Saènt raggiungendo il rifugio Silvio Dorigoni con il sentiero n. 107 (ore 2). Un altro facile itinerario in quota è quello che ci porta in alta Val di Bresimo, alla Malga Bordolona di sopra attraverso il Passo Palù 2.412 m (sentiero n. 135 “Sentiero Italia”, che termina all’incrocio con il sentiero n. 133, “Sentiero A. Bonacossa”, che proseguendo attraversa tutto il Gruppo delle Maddalene per terminare al passo Palade).

 

NOTA:

In ottemperanza all’art. 35 del decreto legge 30 aprile 2019 e ss. mm. (obblighi in materia di trasparenza e di pubblicità per associazioni e imprese beneficiarie di contributi) si comunica che il Rifugio Stella Alpina al Lago Corvo ha ricevuto un contributo erogato dalla Provincia autonoma di Trento relativo alla spesa per la turbina idroelettrica e per la tubazione della stessa per un importo pari a, rispettivamente, euro 37.470,00 per la turbina e euro 12.763,87 per la tubazione.