Località: Monte Paganella (TN)

Quota: 2.115 m

Telefono: +39 348 8939544

Fax: -

Gestore: Luigi Giovannini

Telefono gestore: +39 0461 601006

Sito: www.laroda.it

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Descrizione

Il rifugio Roda (4 posti letto), posto in prossimità dell’arrivo degli impianti di risalita provenienti sia da Andalo che da Fai, costituisce punto di riferimento sia per il periodo estivo che invernale. Il rifugio è al servizio degli alpinisti che intendono raggiungere la cima Paganella, appoggio che era venuto meno con la chiusura del rifugio Cesare Battisti. Aperto: sabato e domenica solo con servizio di asporto.

Itinerari raccomandati

Dal Rifugio "Dosso Larici" proseguendo con il sentiero n. 602 è possibile raggiungere la “Roda”, ove è ubicato l’omonimo rifugio (1 ora); dalla Roda si può raggiungere la panoramica cima della Paganella a 2124 metri; da qui si può scendere fino alla stazione a monte della telecabina che sale da Andalo, quindi a Malga Zambana e alla Malga Terlago. Dal rifugio un sentiero nel bellissimo bosco consente di raggiungere direttamente Malga Zambana (1 ora). Invece proseguendo sul sentiero n. 602, sempre con il superbo panorama del Gruppo di Brenta a occidente, si raggiunge il Passo di Sant’Antonio, dove si incrocia il sentiero che sale da Monte Terlago. Quindi si può salire alla cima del Canfedìn, Passo San Giacomo, fino alla dorsale del Monte Gaza (ore 3). Fondamentale risulta essere la breve escursione per raggiungere il punto panoramico in prossimità dell’arrivo della vecchia funivia che saliva da Lavis.